Tuesday, April 04, 2006

chissà se in cielo passano gli who..

ma dimmi te se devo perdere un'ora
della mia vita lavorativa per fare un post
del genere.
tutto per colpa di una orrenda mail ricevuta
stamane.
che mi ha fatto salire un fastidio che si sta
rapidamente evolvendo in incazzatura.
e si ritorna sempre là: pietà e compassione da un lato, voglia di vendetta dall'altro.
il perdono no.
pena di morte.
ma andate a cagare.
io intanto torno ad ascoltare faber che mi racconta le tavole della legge..
e provo a dimenticarmi che non c'è più..

ps: però sono un sacco soddisfatto del mio calembour
logico-musical-figurativo..

1 comment:

Chatouche said...

E quella criptica sarei io?! Stasera proverò a decifrarti.